DISTURBI D’ANSIA

LAURA BIASCI, PSICOLOGA E PSICOTERAPEUTA.
CECINA, ROSIGNANO SOLVAY, SALINE DI VOLTERRA, LIVORNO, CENAIA

320.2858689

320.2858689

dott.ssalaurabiasci

Se ci si preoccupa troppo di ciò che può venire dopo, lo si sta già realizzando.

Giorgio Nardone

L’ansia può essere definita come lo stato di attivazione dell’organismo dinanzi a pericoli reali o presunti e per questo motivo è stata funzionale ed utile per la sopravvivenza della nostra specie.

L’ansia è adattiva laddove accompagna l’essere umano all’attivazione, al miglioramento contrapponendosi all’inattività.

Può essere vista come una forza creativa che ci spinge a superare gli ostacoli quotidiani con la giusta attenzione, enfasi ed energia.

Quando però la tensione ansiosa esce dal range di sanità, ovvero quando la persona sente questa forza remare contro il suo attivarsi , significa che si presenta in maniera sproporzionata rispetto alle situazioni che la persona deve affrontare e di conseguenza la persona si troverà di fronte ad innumerevoli blocchi emotivi, tenderà ad evitare e fuggire dalle situazioni più comuni (presentarsi ad colloqui di lavoro, presentarsi ad una persona che gli piace, andare in luoghi affollati, uscire con gli amici, andare a scuola, spostarsi in auto ecc ecc) riducendo pian piano le proprie autonomie e in una parola sola, sabotando la propria vita.

Dal punto di vista della psicoterapia breve strategia l’ansia è una reazione psicofisiologica alla paura che innescherà la reazione psicofisiologica dell’ansia con tutto il suo spettro sintomatologico (tachicardia, sudorazione, vertigini , tremori , sensazione di svenire ecc).

Spesso vi è l’attitudine a confondere l’ansia con la paura , ma non sono concetti sovrapponibili.

Ansia e paura sono due realtà ben distinte, la paura può essere descritta come una percezione che produce un’emozione, invece l’ansia è la reazione psicofisiologica che si attiva quando la persona percepisce la paura, l’ansia nel caso in cui diventi troppo elevata, può trasformarsi nella causa stessa della paura.

 
 

FOBIE SPECIFICHE

Le fobie specifiche sono caratterizzate da una paura esagerata e insuperabile derivata dall’esposizione ad un “oggetto” animato o inanimato.

DISTURBO POST TRAUMATICO DA STRESS

È un disturbo caratterizzato da sintomi tipici conseguenti all’esposizione a uno o più eventi traumatici, catastrofici.

ATTACCHI DI PANICO

L’attacco di panico è un periodo di paura o disagio intensi in assenza di vero pericolo e accompagnati da almeno sintomi cognitivi o somatici.

DISTURBO D’ANSIA GENERALIZZATO

Il disturbo d’ansia generalizzato si caratterizza per uno stato di costante preoccupazione, agitazione rispetto al passato, al presente e al futuro della persona stessa e/o dei propri cari.

APRI LA PORTA ALLE SOLUZIONI E ABBRACCIA I RISULTATI IN TEMPI BREVI

RICEVO IN STUDIO A

CECINA
Corso Matteotti, 88

ROSIGNANO SOLVAY
Via della Villana, 136
LIVORNO
Via Roma, 51
SALINE DI VOLTERRA
Borgo Lisci, 51
CENAIA
Via Vittorio Veneto, 158

320.2858689

320.2858689

dott.ssalaurabiasci

info@laurabiasci.com

Open chat
1
Buongiorno,
offro consulenza in studio e a distanza